Sogni, gelati e progetti altrui

Sono una persona incontentabile, soprattutto in fatto di uomini, e il post precedente lo dimostra. Però che poi il mio inconscio me la faccia pagare così duramente, no! Non lo accetto! Qualche notte fa ho sognato di essere follemente innamorata di Al Bano, e disperata perché consapevole che non avrei retto il confronto con Loredana Lecciso…Poi per fortuna è stato lanciato un missile atomico che in un nanosecondo provocava una folata di vento nucleare che mi inceneriva istantaneamente. Così ho risolto il problema.

E per rinfrescarmi dall’incenerimento con qualcosa di raggelante…il giorno dopo, non in sogno ma nell’assurda realtà della mia vita, si presenta una signora al bar. Anzianotta, perfettamente truccata e vestita di tutto punto, mi fa:

Cliente: signorina, avete ancora le coppette gelato che avevate l’anno scorso, quelle al caffè?

Alianorah: (dirigendosi verso il frigorifero portagelati) prego signora, dice queste?

C.: sì sì! Proprio quelle!

A.: (accennando lo scellerato gesto di prenderne una) ecco, queste sono quelle al caffè, quante ne vuole?

C.: me ne dia tre al CIOCCOLATO.

A.: ma…come…

C.: sa…il caffè mi fa male.

Ed ora una segnalazione: leggendo il blog di John Doe, ho scoperto uno spin off del medesimo, il Diario Francigena. Trattasi del resoconto dettagliato di un progetto partorito dalla mente folle di John e di alcuni suoi amici, dalla genesi allo sviluppo fino alla prossima realizzazione. Se volete sapere come un gruppo di pazzoidi ardimentosi ha deciso di passare una parte delle loro vacanze estive, fate un salto sul sito. E’ simpatico, interessante e ricco di belle immagini. Oddio, non troverete foto della Lecciso…quella svergognata che mi ha tolto l’amore della mia vita, ma almeno capirete che esiste qualcuno che i suoi sogni…prova anche a realizzarli!

Annunci

21 thoughts on “Sogni, gelati e progetti altrui

  1. Potrebbe anche essere un’idea, ma io sono pigra come un bradipo, e d’estate mi stendo al sole, inerte, ad incamerare l’energia necessaria a sopravvivere.
    Con la storia di Al Bano mi hai fatto morire. Al tuo posto avrei voluto essere incenerita anch’io. Poi…chi ha detto che la Lecciso è bella?
    Per me è solo volgare.
    🙂

  2. Uhm… senti l’avresti le coppette gelato dell’anno scorso? No dico quelle che scadevano l’anno scorso… al caffè perché secondo i calcoli astrali di Piolo Foxy dovrebbe sapere di cioccolato avariato a quest’ora…
    .:.

  3. A me è successa dal vero una cosa simile, in un bar appunto:
    Io: “scusi mi dà un’aranciata?”
    B: “come la vuole, in lattina o in bottiglia?”
    Io: “in lattina, grazie”
    B: “non ce l’abbiamo”

  4. Non sarebbe stato leggermente più soddisfacente chiudere il sogno con l’istantaneo incenerimento di Al Bano & co…?

    Già…lo so, non possono scegliere i finali dei sogni…

  5. Io se sognassi Al Bano avrei paura di addormentarmi la notte e mi lascerei morire 😀

    Grazie mille per il commento, hai ragione… forse l’ombretto c’è ma da dove l’ho inquadrato non si riesce a vedere 😉

    CIAO!!! 😀

  6. @Dyo: pure per me non è bella per niente. Questo ti dà il livello di autostima del mio inconscio.
    @John Doe: tu, TU…sei un essere impossibile! 😀
    @Hermansji: e non conosci quelle alla nocciola, che sanno di cocomero acerbo!
    @Mauro: ma guarda che anche quello che è successo a me era vero. Il sogno riguarda solo la prima parte, quella con Al Bano…sob…
    @Bleek: intanto, benvenuto. Uh, magari si potessero scegliere i sogni…Al Bano non l’avrei proprio “selezionato”!
    @NessunNome: non ti ci vedo, perverso…;-)
    @Gandalf: vabbè, capisco…donna è una parola grossa e lei di grosso ha altro.
    @Lario3: cercherò di sognare Brad Pitt.
    @Romano: un incubone. La sensazione di venire incenerita non è piacevole. E nemmeno quella di essere innamorata infelicemente di Al Bano 😉

  7. Alianorah, basta con la peperonata prima di fare nanna!!!!
    Vedi che ti succede?????

    Cmq…sempre meglio dei miei sogni….
    ultimamente sogno di fare la spesa, di cucinare, di andare al lavoro….cioè stralci di vita quotidiana…. e me li chiami sogni??????
    INKUBI!

  8. @Brob: la memoria non ti inganna. Ma fra un po’ lo sguardo dovrà virare verso il basso. La forza di gravità incombe.
    @Alicesu: potrebbe essere…
    @Occhidigiada: quanto mi paghi tu per farti da “personal blogger” 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...