Un concorso da Oscar: la premiazione.

E’ arrivato il momento di chiudere le votazioni per il miglior aforisma di produzione casareccia, concorsone indetto su questo blog e rivolto a chiunque passasse da qui e volesse partecipare. Nonostante i sospetti di brogli, le accuse di cassazione ingiustificata, i tentativi di gabolamenti con proposte, consce o inconsce, di motti di seconda mano, il vincitore c’è e sfido chiunque a contestarne il merito. Passo dunque a dichiarare ufficialmente il nome del vincitore assoluto della prima e probabilmente ultima edizione de “Un concorso da Oscar. Crea il tuo aforisma”.

And the winner is…

Lario, con l’aforisma: Solo lo stolto beve la benzina

Una frase incisiva, sintentica non meno della benzina che ne è indiscussa protagonista insieme allo stolto che la beve, di schiacciante attualità e con una lieve (?) sfumatura del nonsense che caratterizza tutta la produzione di quel geniale personaggio che è registrato all’anagrafe con il nome di Davide, ma che i più conoscono e amano come Lario. Sul blog di Lario si ride, e chi non ride con noi, peste lo colga. Egli, geniale autore dei fumetti fatti male più fatti bene dell’Universo, riesce con pochi tratti e scarne battute, a creare quell’effetto di comicità surreale proprio solo di chi è stato sfiorato dalla mano della genialità. Tra le sue più recenti più creazioni, cito le strisce e le tavole su “Dio“, le tavole sulle disavventure di uno sfigatissimo “Marco Columbro” e la sbellichevole saga di “Voyager” dove un improbabile Roberto Giacobbo (che è comunque più probabile di quanto non lo sia nella realtà) guida il lettore per gli impervi sentieri dei misteri più misteriosi del cosmo e dintorni. Gloria e onori al vincitore che si becca, come premio, l’appena digitata recensione.

Pur d’accordo con la votazione popolare (se avessi votato, avrei scelto l’aforisma che ha vinto), mi concedo il lusso di citare quelle che a mio avviso sono frasi meritevoli di un posto d’onore:

Se conosci un aforisma inedito non dirlo in giro (Bruno Carioli, un altro geniale fumettista)

L’amore è come la meningite: o ci muori o ci diventi scemo (Andrea/AmmiraglioK)

entrambe innegabilmente vere nella loro diversità.

E infine, l’aforisma (seppure abbia poi scoperto che non era inedito, anche se Niko non lo sapeva) che più mi riguarda da vicino, perché io sono una vile e molto avrei da imparare dall’insegnamento della seguente verità:

Un giorno la paura bussò alla porta del coraggio: il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno (Nikora-San)

Grazie verimacch a tutti per aver partecipato!

Annunci

28 thoughts on “Un concorso da Oscar: la premiazione.

  1. Evviva, grazie a tutti… sono tanto contento… domani (sabato) segnalo la cosa da me!!! 😀

    Grazie mille per le bellissime parole che mi hai dedicato!!!

    Grazie ancora, CIAO!!!

  2. e’ uno scandalo cribbio, non hai detratto le immancabili tasse che con la robin hood tax cadranno sui produttori di aforismi con benzina, la solita manovra della sinistra comunista, contraria alla volontà popolare, sostenuta dalle toghe rosse. Ed inoltre , mi consenta, le emergenze del paese sono ben altre…

    P.S.
    Congratulazioni Davide!

  3. Onore a Lario, the best.
    Mi consola il fatto che a quel benzinaro di Lario sarà applicata la Robin Hood tax.
    Alianorah, complimenti per la tua idea che ci ha fatto passare un quarto d’ora di allegria.
    Bruno.

  4. Complimenti al vincitore! Alianorah, se organizzi una seconda edizione dell’evento giuro che inizio già da adesso a pensare ad un aforisma che possa sbaragliare la concorrenza!

  5. @Lario: parole meritate, a mio avviso. Ancora complimenti.
    @AmmiraglioK: deferirò la tua protesta a chi di competenza. E che premio vorresti? Se mi vieni a trovare ti offro un’ottima granita al caffè con panna :-).
    @Annagb: penso che ti piacerà.
    @Bruno: grazie a te per aver partecipato con la tua simpaticissima frase!
    @Nessunnome: e questi concorrenti criticoni ed egocentrici…
    @Soledautunno: e con quanto entusiasmo ti ha votato! Valeva per dieci almeno! 🙂
    @Roberto: anche il tuo aforisma ha avuto degli estimatori. Buona vita a te.
    @Nikkorasan: diciamo che ti ho riconosciuto l’attenuante dell’involontarietà ed era giusto premiare il tuo entusiasmo 😉 (e poi hai avuto un sacco di voti, anche se meno di Lario).
    @GaMa: non so proprio se l’evento sarà ripetuto, ma potrai sempre partecipare a nuove fantastiche iniziative, tipo: crea il tuo centrino all’unicinetto; crea il tuo découpage; crea il tuo corso di mountain bike; ecc ecc. 😉

  6. Complimenti a Lario per il suo geniale e simpatico aforisma!!! 😉
    Concordo anche con la scelta le frasi meritevoli di un posto d’onore!!! 😉
    Il mio non era un gran che, non mi sono stupito di non averlo trovato tra i vincitori…

    Un caro saluto!!!

  7. Evviva ha vinto l’aforisma che avevo votato!!
    Non avevo dubbi, è geniale.
    Complimenti a Lario per la vittoria e alla mitica Alianorah per aver organizzato un concorso così divertente!!
    Ciao ciao
    Fra

  8. @Ripper: non inedita ma sicuramente sagace!
    @LaFéeVerte: grazie per il “mitica”.
    @Romano: a volte mi manca il coraggio per affrontare certe situazioni, soprattutto in campo sentimentale. Ma per il resto sono perfetta 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...