Metti un pomeriggio a Roma…

Un caldo pomeriggio di fine agosto, a Roma, la città Eterna, è avvenuto infine il fatidico incontro. Dopo mesi di contatti interbloggistici, progetti a termine più o meno lungo, chiacchiere e risate via MSN, Alianorah e Artemisia65 si sono incontrate. Non mi stancherò mai di dire che una delle più preziose possibilità che Internet offre è quella di entrare in contatto con persone che, altrimenti, non si avrebbe mai avuto, presumibilmente, occasione di incontrare. Come avrebbero potuto conoscersi una calabrese DOC e una ciociara verace, entrambe dalla vita piuttosto sedentaria, se non attraverso la virtualità della Rete?  Sì, è vero che le strade del Signore (o del Caso) sono infinite, ma personalmente penso che sarebbero state di sicuro meno infinite senza la mediazione della tecnologia. Artemisia e Alianorah, insieme alla simpaticissima Anna, una navigatrice accanita ma non provvista di blog, hanno potuto così passare qualche ora piacevolissima, scoprendosi  affezionate nella realtà quanto nella virtualità. E tra chiacchiere, tranci di pizza, qualche sigaretta al tavolo di un bar (con il barista che le guardava scocciato, perché avevano consumato solo un caffè e una bottiglietta d’acqua, e in questo l’Alianorah barista gli è stata molto solidale), hanno collocato qualche mattoncino in più per la costruzione di un’amicizia dalle fondamenta appena gettate e dai muri ancora umidi di calce, ma che promette di diventare una dimora solida e duratura. In attesa di un nuovo incontro che queste due “signore del blog”, si augurano possa avvenire quanto prima. Con buona pace di Chit e Oscar, che sono già invitati per il prossimo appuntamento!

Artemisia65 e Alianorah, immortalate da Anna.

Annunci

35 thoughts on “Metti un pomeriggio a Roma…

  1. Uh, noi ieri sera in 6 (conosciute tutte via Internet!) siamo state prima un’ora sedute a fare i cavoli nostri poi ci siamo decise e abbiamo ordinato dei drink talmente insignificanti che per poco non siamo state prese a calci:)

  2. Ehm, io via internet (per interposta persona) c’ho conosciuto circa 10 anni fa l’attuale mamma di mia figlia… ^_^

    E brave, dunque. Ma dove siete sedute esattamente? E non rispondere “a un tavolino”…

  3. @Artemisia65: 🙂
    @Fulvia: ordinaria amministrazione.
    @MademoiselleAnne: del tipo “6 bicchieri d’acqua con ghiaccio e limone?”
    @Guisito: sì, ma solo sulla T-shirt
    @Cristiana: aspettiamo i resoconti.
    @Spinoza: io sono quella “PERFECT”, naturalmente ahahah
    @Lario3: e tu puoi esserne testimone, no? 🙂
    @NessunNome: certo che fai delle battute…
    @Ema: a un tavolino di un bar. Così sono stata più precisa? Scherzi a parte, siamo dalle parti di Piramide.
    @LadyOscar: sono nordica per metà, ma ciociara di nascita. Tu anche sei una centrica o una sudista?
    @Pellescura: “dicono” e “di solito” non costituiscono due garanzie sufficienti per credere a questo luogo comune. E’ vero, spesso si resta delusi ma ci sono le eccezioni alla regola. Il mio migliore amico l’ho conosciuto su internet; una delle mie amiche più care, anche.
    @Alicesu: e certo! A imperituro ricordo!

  4. wow! che bello. Un po’ perchè finalmente hai un volto e un po’ perchè anche se concordo sulle strade infinite oferte da internet, credo non sia affatto scontato che l’incontro nella vita reale susciti la stessa simpatia e sintonia che sono corse su web.

    auguroni e buona serata
    DC

  5. @Romano: e grazie!
    @GattaSusanna: no, ma lo sembriamo! 😉
    @LadyOscar: ora sono curiosa…
    @Daniele: anche in questo si deve esser fortunati.
    @LaDonnaCannone: ma come, non avevi visto le mie foto nell’intervista che mi ha fatto Pocacola?
    @Pepenero: ma noi siamo simpaticiuissime!
    @Pino: quella a destra. Buon finesettimana anche a te!
    @Cinciamogia: che bel complimento che ci hai fatto!

  6. E’ impressionante: Artemisia assomiglia come una goccia d’acqua ad una mia cara amica. 🙂
    E’ vero: la rete offre possibilità di amicizie sincere che, altrimenti, non sarebbero potute nascere, ma a volte è fonte di dolori e casini.
    Non se si tratta di donne, però, perchè i signori uomini c’hanno quasi sempre il secondo, il terzo e anche il quarto fine.
    Un bacione ad entrambe. 🙂

  7. ecco sono queste quelle che io definisco le cose belle del web
    ho provato quindo capisco bene la tua gioia, scrivere è una cosa ma trovarsi è un’altra
    finchè potrò allargherò il giro delle conoscenze
    ce ne sono molte che meritano 😛
    bellissimo incontro 🙂

  8. @Dyotana: io ho trovato un uomo che non aveva nemmeno il decimo di fine, e siamo diventati ottimi amici! 🙂
    @Stella: io finora conosco solo Artemisia di persona e altri via telefono. Chissà che non possa incontrare anche qualcun altro.
    @Irish: hai ragione, vedersi è un’altra cosa, a volte deludente, altre, come in questo caso, piacevole.
    @Fulvia: ah beh, allora…
    @Oscar: eh no dai! Cercate di arrivare in modo dignitoso, semmai vi sbronzate dopo! 🙂

  9. Che bello questi incontri vero? Ho avuto modo di conoscere alcune persone con cui ora a parte internet messaggio tutti i gg grazie a Vodafone e gli sms gratis, e ci siamo anche viste di persona! Che piacere dare un volto al tuo nick, ciao! buona domenica
    daisi

  10. Premesso che anche fossi stato presente sarei stato al posto di Anna, comunque…
    che bedde che siete!! 😀 E che bello riuscire a dare una sostanza a tante parole scritte e lette.
    Brave, brave, brave!!
    Ma dimmi la verità; dall’espressione della foto avevi appena finito di raccontare ad Artemisia la bellezza dei rapanelli di Oscar vero?? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...