A voi la parola!

Non so se a voi capita di avere curiosità inespresse sui blogger autori dei blog che leggete. A me a volte succede e le interviste ai blogger che girano su internet non sempre sono esaustive, sia perché sono un po’ “prefabbricate” (serie di interviste con le stesse domande a blogger diversi, risultano a volte dispersive o anonime e delineano solo in parte la vera personalità dell’intervistato/a), sia perché non contengono le domande che IO avrei voluto fare, cosa questa del tutto naturale e umana, ma frustrante. Da questa profonda considerazione (da cui prenderà il via lo sviluppo di una nuova branca di filosofia, denominata “Alianoresimo” e che farete bene a non trascurare perché i vostri figli la troveranno, fra una ventina d’anni, sui libri di scuola), ho pensato di farvi una proposta. Ognuno di voi, qualora lo voglia (e qui lo spirito di Paolo Bonolis si è impossessato di me), potrà farmi una domanda per soddisfare una curiosità che ha su di me. Dunque, mi rendo ben conto che la mia figura non è circondata da un alone di mistero e che la definizione che il F.d.C. ha dato di me (“grondaia sfondata in un giorno di pioggia”), in riferimento alla mia difficoltà ad arginare la logorrea (ho provato anche con Imodium, ma senza successo), la suddetta definizione, dicevo, è quanto mai puntuale. Ma forse qualche residuo punto oscuro può essere fonte di quesito per voi. Potete quindi partecipate a questa intervista collettiva. Le domande, purché formulate con garbo e senza volgarità, sono libere e io risponderò nei limiti del lecito a tutte in un prossimo post. Sono concessi lo scherzo e la serietà, l’originalità e la banalità, l’ingenuità e la malizia, la critica e la lode (sincera).

Partecipate numerosi! Qualora lo vogliate, naturalmente (grazie, Paolo Bonolis).

P.S. Mentre pensate a cosa chiedermi, vi consiglio di leggere questo post. Perché le cose serie e importanti spesso sono quelle di cui ci si ricorda di meno.

Annunci

49 thoughts on “A voi la parola!

  1. “Grondaia sfondata in un giorno di pioggia” è fenomenale. Dispiacerà a FdC se me la rivendo?

    Comunque, la mia domanda: perché tieni un blog? Voglio dire, cosa ti spinge a scrivere, su internet e non magari su un diario?

  2. @Spinoza: non ho pensato che la tua fosse una domanda non seria e infatti risponderò nel post di risposta. Intendevo dire che, vista la scarsa quantità di risposte, evidentemente in molti non hanno curiosità su di me 🙂
    @Artemisia65: e vabbè, ma mica si fa così, però!!!

  3. Ecco la mia domanda: mi vuoi sposare?
    Oh, quando hai scritto “senza volgarità” mi hai praticamente limitato la fantasia! Ahahahah
    Ok dai, ecco la domanda seria. Cosa ne pensi degli amori nati in rete? Sono per te possibili?
    Grazie in anticipo per la risposta e se non mi risponderai scriverò a Platinette, tié!

  4. Sei su una torre con me e Roberto Maroni.
    Che fai?

    A) ti butti su Maroni
    B) ti butti su di me
    C) ti butti

    E’ formulata con garbo e senza volgarità, se non mi rispondi vuol dire che ce l’hai con me. O con Maroni….

  5. altra domanda…..
    la mattina ti alzi e…
    – favelli ininterrottamente di tutto e allegramente anche a stomaco vuoto ( come mia mamma!)
    oppure
    – ringhi e grugnisci,finchè non senti il caldo del caffè che si fa compagnia coi biscotti…nel pancino????( come meeeeeeeee)

    mi sto specializzando…eh….

  6. @Arte: e partecipa no? Spero che i problemi che hai si risolvano presto e bene.
    @GaMa: non volgare non vuol dire serioso 😛
    @Spinoza: avevo capito che non avevi capito.
    @Fulvia: tu trovi sempre un modo per svicolare eh?
    @Romano: allora non leggere il prossimo post con le risposte 🙂
    @Tutti quelli che non hanno partecipato: Su, su…un po’ di verve, così mi rianimo un po’ pure io!

  7. mmm io mi ti immagino alta burrosa stile Valeria marini, biondo scuro/castana, con le guanciotte sempre rosse.
    Vestita in jeans e t-shirt con i tennis.
    Insomma mamma moderna/sportiva.
    E vorrei che nel mio immaginario rimanessi così.
    QUindi non voglio sapere come sei realmente!
    Interiormente invece….
    bè trapelano tante cose di te da quello che scrivi…. ma forse… mi piacerebbe sapere se ti dipingi le unghie!
    Ecco questo non riesco ad immaginarmelo!!!!! ^__^

    Off Topic
    >b>@ Simo riferito al post precedente: sono andata sul sito e ho fatto tutti i passaggi. Ora sul mio blog ho un contatore, ma non so come si fa per vedere chi è che passa… un’aiutino?

  8. Ecchime.
    Con schifoso ritardo, ma ecchime.
    Chiedo ad Alia: quando sei veramente giù di morale, ma veramente giù, che cosa riesce a farti tornare il sorriso, escluso Lollo?

  9. @Guady: tu immaginami come ti piace, ma…io odio lo stile Valeria Marini! 🙂
    @Note: penso che l’occhio volesse dire che dovevo approvare il tuo commento. Capita quando si cambia indirizzo o nome di accesso.
    @Daniele: capisco il tuo sgomento.

  10. @Pippih: benvenuta! I quasi amici dei miei quasi amici sono miei quasi amici (NessunNome ti potrà spiegare il non-senso di questa affermazione) 😉 . Aspetto la domanda e…complimenti per la Pippi a cartoon, è sfiziosa assai!

  11. sinceramente dopo aver letto il post di spaces mi è passata la voglia di pensare 😦
    una domanda? bè mi vien un “chi è Alianorah?”
    breve racconto per dir tutto di te 😀
    potresti però farla anche tu la rubrica “intervistabloggerpercaso” con le domande che tu ritieni non siano mai state fatte
    è vero quel che dici, sono tutte interviste mirate al mondo blogger
    ma chi vive solo di blog? spero nessuno…
    buon venerdì ;P

  12. la domanda di Lario è bellissima!
    la domanda di Chit è bellissima!
    non so se riuscirò nell’impresa di farne una altrettanto bella…
    ..accipigna!

    allora:
    secondo te Umberto Tozzi quando voleva abbracciare una donna che stira cantando cosa intendeva?

    per facilitarti non lascio la domanda aperta ma metto delle possibilità

    a) voleva abbracciare una donna che stira e contemporaneamente canta

    b) voleva abbracciare candando una donna mentre stirava

    c) è una pratica sadomaso perchè una donna che stira va lasciata stare e se provi ad abbracciarla canticchiando ti ritrovi il ferro da stiro sul muso ed ustioni su tutta la faccia

    ti prego rispondimi sono ventanni che non ci capisco più nulla

  13. E’ ammessa una sola domanda? Io te ne faccio più di una.
    1) Secondo l’Alianoresimo una mantide religiosa può dichiararsi atea?
    2) Mi dici che ora è al tuo orologio, ché il mio s’è fermato?
    3) Quando vai a dormire, per avere un più dolce passaggio dalla veglia al sonno, di solito, a cosa o a chi pensi?
    Basta così!

  14. l’altro giorno non te l’ho scritto perche ci dovevo pensare! allora, la domandona è: se i tuoi famigliari o i tuoi amici scoprissero il tuo blog come reagiresti? cambieresti qualcosa o non ti faresti problemi? ciao!!!

    ps. chiedimi anche tu quello che vuoi!!

  15. Mi piace il sillogismo..ma lo correggerei in “forse conoscente” di un “quasi amico” AHHAAHA

    Et allor le domande:
    a)l’ultimo libro letto e quello che hai lasciato sul comodino a prendere acari dopo pag. 7.
    b)Che musica ascolteresti nel momento in cui stai postando le risposte alle curiose domande che hai ricevuto?

    Baci

  16. @Irish: ci penserò su 😉
    @AmmiraglioK: quesiti davvero interessanti…Non ci dormirò, stanotte.
    @Guisito: pazzie di wordpress, ogni tanto non riconosce gli amici e io devo approvarne di nuovo i commenti.
    @Fulvia: qualcosa di vero ci sarà 😉
    @Arte: ecco…ora ci devo pensare io 🙂
    @Alicesu: c’è di peggio in giro.
    @Pippih: non hai torto…il tizio ci ha messo ben cinque anni prima di riconoscere che, forse, eravamo “quasi amici” e altri due per cominciare a pensare di togliere il “quasi” ;-).
    @Nonno: ciao “nonno”, è la tua domanda questa? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...