L’ultima parola

Qualche moccioso ha perso un freschetto dei Pokèmon al bar. Con freschetto intendo un ninnolo di plastica, di quelli con il cordoncino fattapposta per attaccarlo al cellulare, tipo i Winnie Pooh che andavano di moda qualche annetto fa e che, ancora imberbe (avevo appena 39 anni) collezionavo furiosamente obbligando tutti quelli che passavano a Roma a fermarsi ai distributori, che qui non c’erano, per prendermene qualcuno. Vabbè, insomma, trovo questo aggeggino dietro il bancone, vicino alla casa, e chiaramente è un colpo di fulmine: decido che deve essere mio.

Alianorah: di chi è sto coso?

Figlio del Capo: non so, l’avrà perso qualche bambino.

A.: lo voglio!

F.d.C.: e se poi vengono a reclamarlo!

A.: seee, come no! Me lo prendo io!

F.d.C.: e se qualche bambino poi rimane traumatizzato perché ha perso il suo Pokèmon?

A.: eh, me lo immagino…devo affrontare questa eventualità e superare il rimorso!

F.d.C.: magari da grande sarà disturbato e si scoprirà che la causa scatenante è stato il furto del Pokèmon!

A.: scusa, ma a te che Pokèmon hanno rubato da piccolo?

F.d.C.: mah, nessuno…la prima volta che ho visto un Pokèmon, biondo tra l’altro, è stato quattro anni e mezzo fa, proprio qui al bar.


Cioè il giorno in cui ho messo piede per la prima volta lì dentro.

Voglio vedere se qualcuno di voi ha ancora il coraggio di dire che costui è pazzo di me! 😀

P.S. Anche questa nuova immagine è del magnifico Pino

Annunci

33 thoughts on “L’ultima parola

  1. Ahahahahahah. FdC non è un mostro di simpatia, ma decisamente ogni tanto ti da il destro per un paio di ghigne ! Cmq io direi sempre di più che è pazzo di te, dai lo sai che chi disprezza compra…anche se ti paragona ad un pokemon !!
    Tra l altro ho avuto una visione:stile scena finale de “l uccello dalle piume di cristallo” di Argento, psichiatra che spiega il perchè di tutti i delitti “E no, il soggetto scannava casalinghe con una mannaia e poi le truccava da Pikachu perchè da bambino qualcuno gli ha rubato il suo pokemon !”

  2. Scusami: stanotte sono passata ma ero in uno stato di pre-morte.
    Io insisto e dico che FdC ti fa il filo. E’ ovviamente maldestro, ma te lo fa eccome. 🙂
    Quanto ai pupazzetti famosi, ne ho alcuni anch’io. :-S

  3. vista la passione con cui certe cose vengono collezionate, visto che ogni occasione è buona per stuzzicarti e portare il discorso sulla tua, peraltro meravigliosa, personcina, visto che:”la lingua batte dove il dente duole”…
    … direi che SI E’ PAZZO DI TE…
    … come me del resto 🙂

  4. Dai, che FdC va coltivato. E’ un ragazzo intelligente. Bella la battuta in risposta alla tua domanda: “Scusa, ma a te che pokemon ti hanno rubato? Aliah con quella risposta ti ha stesa, almeno metaforicamente! 🙂

  5. @Belphagor: puoi scriverci una sceneggiatura!
    @Artemisia65: ha già detto che deve mettersi un parapa**e.
    @Lario: siamo tutti un po’ bambini.
    @Pietro: te lo presento?
    @Skip: non credo…
    @Testabislacca: mah…
    @AmmiraglioK: allora siete in due 🙂
    @Bruno: il Pokèmon era suo!! 🙂
    @Fulvia: …mon!
    @Dario: da morì!
    @Guady: o indietro? 😉
    @Sole: sì, quello è l’evento che ha traumatizzato lui!
    @Guisito: coltivato…come i broccoli? o come le rape? Scherzo…è ‘nu bravo guaglione!
    @Fabio: poverini!
    @Chit: ecco.
    @Unodicinque: sì, ma non ti dico dove! 😉
    @Damiani: nevvero?
    @Salpetti: tutta farina del nostro sacco! Giuro!

  6. @Oscar: già, poteva andarmi peggio. Ma quella non l’avrei mai trafugata.
    @Cincia: ma certo che lo tengo! 😉
    @Unodicinque: tu non puoi saperlo! E comunque Corona è stupido ma non si può dire brutto.
    @Daisi: stai messa bene pure tu. Arriverai certamente anche ai Pokèmon.
    @Lune: ma che sorpresa! Bentornata carissima!
    @Alice: magari anche no.
    @Guady: beh, io ho un rettangolino sbrilluccicante con sopra una pupazzetta con la testa a fragola. Tutto regolare! 🙂

  7. Pingback: Poker d’assi « Alianorah…

  8. Spero di non attirarmi le tue ire sentenziando che a me il tuo FdC mi fa morire ^_^ (a me mi voluto, giuro). Mi sembrate incredibilmente complementari, almeno a giudicare dalle tue righe. (Complementari significa anche che a) uno dei due è bastardo e l’altro no, oppure che b) siete entrambi bastardelli ma in maniera molto compenetrantibus…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...