Briciole di pane

Ed eccoci al consueto appuntamento con la rubrica che ho pomposamente battezzato “Briciole di pane” e che comporta l’esame curioso e stupito dei sentieri che la gente che smanetta su Internet percorre per giungere su questo blog.

sesso con mia cucina: o sei un depravato che copula con pensili e armadietti, o sei un connazionale del Papa (“questi ccciofani!”); oppure hai una cugina talmente bbona che ti ha fatto scordare le regole basilari dell’ortografia italiana.

aria di base di un cubo: ecco, se il cubo ha un lato aperto, sicuramente alla base arriverà un po’ d’aria. Altrimenti, ti devi ripassare sia la geometria sia l’italiano.

ho tagliato il pisello al mio ex:  ci mancava solo Lorena Bobbit…

ricetta mela avvelenate: …in coppia con la strega di Biancaneve. Ehilà, Grimilde! Come butta?

sadomaso ferro da stiro: eh, ma tu non sei da sadomaso! Sei da manicomio!

è mio, ma tu lo usi più di me. cos’è?: oh mamma, cos’è? VOGLIO SAPERLO!

averlo di ciccia e baciarlo di cartone: tu invece sei scema/o. Se lo hai a disposizione di ciccia ma baci quello di cartone, non hai le rotelle al posto giusto.

mammamia bla: questa immagino sia la ricerca per rintracciare una parente prossima di Dinamite Bla…

peperonata polacca: perché mai polacca? Quella italiana non è abbastanza indigesta?

quando il lupo non arriva all’uva: …mangia la volpe che non ci era arrivata prima di lui.

facce da ricomporre per bambini: e questa è da Telefono Azzurro!

ricerca posso tagliarmi i capelli lunghi: no non credo. Scusami ma io la penso così, se non ti sta bene vai a fare le tue ricerche da un’altra parte!

termine per indicare il nipote del nonno: in questo posso essere di aiuto: il termine per indicare il nipote del nonno è NIPOTE (del nonno).

perche il mio amico va sempre sulle cose: non so su quali cose vada il tuo amico, ma se posso azzardare un’ipotesi…magari puoi provare a seguire il suo esempio!

mia moglie non fa sesso: seeee…questo lo credi tu!

Arrivederci alle prossime ricerche!

Annunci

39 thoughts on “Briciole di pane

  1. Magari un giorno, se e quando tornerò in me, pubblicherò le mie.
    Ho trovato esilaranti “il sesso con mia cucina”, laddove la cugina poteva avere l’espetto di un pensile, e l'”aria di base del cubo”.
    😀
    Ma anche quella del ferro da stiro è tremenda…

  2. E’ rischioso scrivere la parola “sesso” in un post, si può involontariamente calamitare l’attenzione di depravati e maniaci (o semplicemetedel popolo di Internet che sta online alla ricerca di piaceri virtuali)…

    Lo dimostra il report delle tue ricerche!!! 😉

  3. vorrei anch’io lettori così fantasiosi, a me arrivano quei 4 snob della rete che cercano cose tipo “filosofia dell’ostrica in verga”, “cosa significa zeitgeist”, “saggi umberto eco”, “teoria dei giochi” ecc.. ed è strano perché scrivo una quantità di oscenità veramente inimmaginabile!
    sun

  4. @Bruno: attento a te! 🙂
    @Artemisia65: troppo banale!
    @Fulvia: grazie!!!
    @Amaracchia: seguiamo i TG.
    @Spinoza: accomodati pure…
    @Gandalf: manterrò il segreto.
    @Romano: giusto!
    @Http500: io censuro.
    @Salpetti: ogni parola può essere rischiosa, ormai!
    @LadyOscar: ho notato!
    @Pietro: flic o floc?
    @Guisito: quasi mai, temo.
    @Pepenero: in effetti è inquietante.
    @Damiani: non male davvero, la 13. Concordo.
    @Sun: devo venire a dare un’occhiata da te 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...