Perché?

Qualcuno mi sa dire perché sulla confezione di alcuni medicinali (ad esempio il Maalox) è scritta l’avvertenza “tenere fuori dalla portata e dalla VISTA dei bambini”? Quale pericolo comporta, per un bambino, VEDERE un flacone di antiacido o una boccetta di vitamine, considerato che non sono nemmeno particolarmente attraenti per fini ludici? Immagino schiere di piccoli deficienti ignorare giochi, televisione e quant’altro e minacciare il suicidio se la mamma non fa afferrare loro l’accattivante bottiglietta piena di liquido biancastro contro il bruciore gastrico…

E qui apro una parentesi: una volta diedi un cucchiaio di Maalox al mio Vicino di Casa, che accusava sintomi di gastrite. Deglutendo, disgustato, commentò “sembra sperma”. Fu naturale per me chiedergli “E tu come lo sai?”. Mi garantì che in realtà non lo sapeva, ma una risposta chiara non me l’ha fornita…

Tornando al quesito iniziale, confido nel fatto che il mio eclettico blog sia letto da qualche medico o farmacista (Tere’, sei chiamata in causa in prima persona) in grado di chiarirmi le idee e spiegarmi questo busillis.

Annunci

25 thoughts on “Perché?

  1. Diciamo che è una frase per pararsi il sedere. Nel senso che la vista del flacone potrebbe indurre un bambino a prenderlo (magari arrampicandosi su una sedia) e ingerirlo. Sono frasi talmente stupide che ti chiedi giustamente perchè, ma servono ad escludere qualsiasi tipo di implicazione, da parte dell’azienda farmaceutica, qualora succedesse qualcosa.
    Lavoro in un’azienda chimica e mi occupo delle Schede di Sicurezza dei prodotti.

  2. Ricordo che negli stati uniti mi capitò per le mani una scatola di cartone che aveva scritto, sul fondo, “non capovolgere”…troppo tardi, non credi!
    Da quel momento ho cessato di stupirmi delle avvertenze idiote…

  3. Come quel leggendario pacchetto di noccioline in dotazione ad una compagnia aerea americana sul quale c’è scritto:
    ISTRUZIONI:
    – aprire il pacchetto;
    – mangiare le noccioline.

  4. Stavo cercando una risposta più o meno sensata per l’ipotetica attrattiva che può esercitare un medicinale su un bimbo…però questa battuta sul vicino mi ha spiazzata…e sto ancora ridendo 🙂

  5. Mi fido di Semalutia, in effetti la spiegazione più corretta è proprio il “pararsi il c***” da parte delle case farmaceutiche così se fai causa perchè il bimbo ha preso la ciucca di Maalox loro ti dicono che è colpa tua che non lo avevi seppellito in giardino (il Maalox) per evitare che il bimbo lo vedesse.

  6. la spiegazione da dare riguardo alla proibizione da parte dei bambini di vedere (sic…) una scatola, un flacone o quant’altro in cui sono contenuti dei principi farmacologicamente attivi è appunto quello di impedire che il minore una volta visto….prenda…e ingerisca il contenuto della scatola, flacone etc.etc. ….Insomma VANNO NASCOSTI.
    Riguardo al sapore del Maalox sospensione…tu certamente potresti confermare o meno…quanto detto dal V.d.C. e quindi toglierti ogni dubbio circa il suo orientamento sessuale. Ciao:o)

  7. Stiamo diventando come gli americani… avvertenze cretine per evitare qualsivoglia problematica futura… Non era sui forni a microonde che gli americani scrivevano “non usarlo per asciugare il gatto”? O cose altrettanto stupide… MA loro sono americani… quindi i nostri bambini sono maericani? O gli americani sono come dei bambini? o_O Scusate il ragionamento astruso MA la giornata è stata lunga e dover rispondere a mail in inglese alle nove di sera non aiuta a farla sembrare più rosea…
    ps: il VDC mi sa che la sa lunga… anche se volendo essere particolarmente ‘starda potevi anche dirgli una cosa del tipo “cavolo mi hai beccato…” ;-p Ok è ufficiale ho dei problemi! ;-p

  8. A questo punto credo che sapere come faccia il tuo vicino di casa a conoscere certi sapori sia più cogente che sapere perché la sola vista di un medicinale potrebbe arrecare danni a un bambino…

    Ma forse è meglio non indagare!!! 😉

    Un caro saluto!!!
    Salpetti

  9. Mi permetto di rispondere seriamente: sono medicinali e sappiamo bene che i bambini (specie se piccoli) sono curiosi ed ingoiano di tutto. Quindi, e credo per legge, si deve chiedere di tenere lontano dalla vista dei bambini perchè solo se una cosa la vedi sai che esiste e puoi decidere che ti attira.

    Poi che la scatola di maalox non attiri posso anche darti ragione ma ci può sempre essere l’eccezione alla regola :-)))

    Quanto al sapore del medicinale non avendo mai assaggiato nè lo sperma maschile e neanche il medicinale non posso essere d’aiuto :-)))

  10. Mi hai fatto tornare in mente la sera in cui mio figlio, che aveva meno di due anni, “bevve” mezzo tubo di Kaloderma gelèe. Panico. Telefonai al pediatra, a mio padre, a mezzo mondo: tra l’altro non c’era verso di strappargli il tubetto di crema dalle manine. “E’ buonooooooo”, strillava.
    Per fortuna andò tutto bene, ma di solito ho cercato, non riuscendoci sempre, di tenere lontani da lui i “miei” farmaci. Quello sì che sarebbe stato un grosso guaio…

  11. Pensa, a tua consolazione , l’altro giorno ho preso un antibiotico con indicata all’interno una dicitura: su una percentuale di cavie animali si sono riscontrati fenomeni cancerogeni…….ti giuro !bye

  12. Confesso,
    sono farmacista.
    ma a mia discolpa posso solo dire che non esercito la professione;
    il buon senso mi fa pensare, come qualcun altro, alla naturale curiosità dei bambini che cercano di ingerire ogni cosa.

    Per quanto riguardo il vdc immagino che si riferisse alla consistenza e al colore, o è un curioso che ha voluto assaggiare.

  13. @Artemisia65: ma per carità…
    @Semalutia: lo avevo quasi supposto.
    @Belphagor: la mamma dei cretini scrive avvertenze sulle confezioni.
    @Ale: quindi su di loro dovrebbe esserci scritto “noce gravemente alla salute”?
    @Unodicinque: tipica risposta di chi non sa rispondere 😉
    @Susanna: non so se intendeva quello…
    @Cinciamogia: certo, immagino che con quei colori sgargianti e quella forma accattivante, il Maalox possa essere davvero attraente per un bambino 😉
    @Fabrizio: quindi se un bambino la vede al di là di una vetrina chiusa a chiave e sfonda il vetro e si ferisce seriamente, non si può far causa alla Casa farmaceutica 🙂
    @GuRps: non preoccuparti, TUTTI abbiamo dei problemi, altrimenti che senso avrebbe tenere un blog?
    @Pietro: a sua detta, lo fa spesso e volentieri.
    @Guady: ma chi? Foti? Bel ragazzo!
    @Salpetti: molto meglio! Comunque penso si riferisse al colore e alla densità. Spero.
    @Daniele: è vero, ma questo può accadere praticamente con tutto. Quell’avvertenza è valida per ogni prodotto potenzialmente ingeribile e tossico. Ecco…come dire…tu non puoi sapere la differenza tra Maalox e sperma ma fidati: sono completamente diversi 🙂
    @Testabislacca: ma gli è venuto il cagotto?
    @Vate: davvero incoraggiante!
    @Mauro: si, come ho risposto poco sopra, credo anche io si riferisse a quello.

  14. Come persona informata sui fatti posso dire che i bambini riescono ad aprire qualunque confezione e ad intuire,sfidandola,qualunque pericolosità.Quando poi imparano a leggere, i loro riflessi si allentano fino a raggiungere l’inebetimento di chi non solo non sa aprire le confezioni di lavanda vaginale,ma non sa neanche dove applicarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...