Ma star zitto no?

Sabato sera non sono andata al lavoro, perché, come mi hanno detto sagacemente i miei amici M & M’s, ero a letto con l’australiana, che mi ha lasciata veramente spossata. Non sono diventata lesbica, è questo dannato virus che dopo aver mietuto vittime tra i famigliari, ha deciso di accanirsi anche contro di me. Non è stato nemmeno un virus doc, ma solo una sua imitazione, che mi ha portato raffreddore, febbricola e due giorni inaspettati di riposo, con grande gioia di F.d.C., che se da una parte mi avrà mandato mille accidenti per avermi dovuta sostituire, dall’altra starà ancora festeggiando per non avermi dovuta sopportare per l’ennesimo week end.

Questo malanno di stagione mi ha permesso di assistere ad una delle trasmissioni più intelligenti ed originali del palinsesto “Ballando con le stelle”, trasmissione presentata dall’ormai mummificata Milly Carlucci (ma non invecchia mai, quella donna?) e che conta tra le stelle del titolo, nomi di artistoni e vipponi del calibro di Metis Di Meo (chiiii?), Licia Nunez (eehhhh?) e Alessio Di Clemente (bono). E tra i vips dei vips, l’ormai prezzemolino Emanuele Filiberto Di Savoia, che è venuto a romperci i savoiardi pure stavolta, portando però, occorre riconoscerlo, quel tocco di classe e di innegabile savoir faire di cui sentivamo tanto la mancanza. Un esempio? Pronto! Sabato, la Carlucciona annuncia una prova a sorpresa (sorpresona davvero, la fanno ad ogni edizione!): le coppie dovranno ballare una delle coreografie studiate, ma senza averla ripassata prima, cercando di riconoscere il ritmo nel momento in cui l’orchestra comincia a suonare. Panico tra i presenti, ma lo spettacolo richiede spirito di sacrificio e si va avanti. Tra un ballo e l’altro, Milly, approfittando del fatto che fosse stata suonata una hit di Mino Reitano, ricorda il cantante da poco passato a miglior vita. Standing ovation (credo la prima che il povero Reitano abbia avuto in Italia, dove è sempre stato un po’ sbeffeggiato per quell’aria bonacciona e un po’ ingenua che mi faceva simpatia), commozione, un po’ di retorica. Poi tutti si siedono mentre uno dei giurati ricorda che anche Mike Francis non è più tra noi. Applausino da parte dei pochi che ricordavano il cantante italiano che qualche decennio fa aveva spopolato con “Survivor”. Alla fine, la trasmissione riprende il suo corso: è il turno del balletto a sorpresa del principe e della sua partner. Tentando di rimandare il temuto momento della prova, Emanuele commette un errore: parla. E per dire cosa? Questo:  “Ma non c’è nessun altro (sottinteso “defunto famoso” n.d.A.) a cui dobbiamo fare l’applauso?”.

Ah Emanuè…ma dopo che dici ste pu**anate, non ti viene voglia di autoesiliarti?

Annunci

37 thoughts on “Ma star zitto no?

  1. Va be,ali, ma di chi stamo a parlà !? Quello è “stupido come l acqua dii gnocchi”, come di dice dalle parti mie ! Certo che forse quest’ australiana ti ha veramente prostrato, se ti ha ridotto a guardare BCLS, ma non ce l hai un lettore DVD ??
    PS:ma bisogna essere in piedi alle 3:25 per essere i primi a commentarti ? Dì la verità che lo fai apposta =) !

  2. Ma Emanuele è quello che voleva essere risarcito dallo Stato italiano? mi pare volesse che gli si restituissero i beni confiscati alla casa reale? Il sangue non è acqua ed Emanuele ce li ha tutti i geni di casa Savoia nel sangue. E’ inutile: questa Italia è nata sotto una cattiva stella e sotto di questa continua a patire!

  3. E, comunque, la Carlucci, che è nata quattro anni esatti esatti prima di me, DEVE svelare il mistero della sua mummificazione.
    Che sotto ci sia Scapagnini?

  4. non lo vedo in politica FILI, meglio nei reality…
    come si fa a entrare in politica quando ogni frase contiene due cazz… UN MOMENTO! ADESSO CHE CI PENSO UN PRECEDENTE C’E’….se po’ fa! se po’ fa!

  5. Ma spegnila quella tivuuuu!!!
    A casa mia ormai è stata ridotta a un monitor per dvd, la programmazione normale è costituita da troppe vaccate.
    Va bè dai attenuante che sei malata. Guarisci presto!

  6. me lo stò proprio perdendo quest’anno
    devo dire che sarro ricavare dei buoni ballerini 🙂
    mi stà un pochetto sui maroni l’aristocratico
    vedrò di vedere la prox puntata, magari riesco a digerirmelo 🙂
    la milly….non ci sono più le donne di una volta…

    ps: haimè l’areo è riuscito ad atterrare 😦

  7. io provo profonda ammirazione per la Carlucci.
    l’ho vista da vicino ed è perfetta… fisicamente, per come si trucca, per i capelli…
    cioè bhò avrà qualche segreto quella donna lì :_:

  8. ‘sta battuta dell’australiana è strabusata…pensa che a me l’altro giorno mi hanno detto che il frate xx non poteva venire perché…lì però non era una battuta, lui (altro frate) era serissimo…io un po’ meno 😉

  9. Francamente neanche sotto tortura vedrei una trasmissione del genere…sennò poi mi devo ricordare che in Italia continuiamo a gratificare persone che non valgono alcunchè…e di incazzarmi non ho proprio voglia…
    PS: come stai adesso?

  10. Mia sagace Alia,
    perchè autoinfliggerti ulteriore malessere guardando la tv?
    Anche a me viene estorto annualmente il canone…lo considero una donazione benefica ai personaggi che lavorano in rai, diciamo per i loro bisogni primari (droga/alcool per Morgan, balsamo da mummificazione per la Carlucci, acqua benedetta per Giletti, ecc.).
    Malgrado la mia filantropia, NON GUARDO ‘ste schifezze…mi fanno tristezza!
    P.S.:ti adoro!
    Priscilla

  11. Sono fiera!!! Ho fatto un sacrificio -costringendo anche mio marito- e ho guardato ‘ballanndo…’ ,proprio per vedere il principe sniffatore.
    Tempo sbattuto via,ma anche conferma che l’Italia,più in basso di così non può cadere e,quindi, aspetto la rinasciata fiduciosa.
    Cristiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...