Educazione alimentare

Lollo non è mai stato un mangione. Al contrario, è andato avanti a passato di verdura e omogeneizzati (non carne frullata, perché era troppo granulosa anche quella, per lui) fino a cinque anni e mezzo, cioè fino a quando si è categoricamente rifiutato di usare i denti per la funzione primaria ad essi assegnata: masticare. Scoperto poi il gusto della pasta al sugo e della bistecca ai ferri, ha abbandonato le pappine immonde che ancora ricordo (mangiate, vomitate, rovesciate) con terrore; e tuttavia non ha mai preso a mangiare con reale appetito, tranne in rari casi. Vi basti sapere che la frase “Ho fame”, l’avrà pronunciata in tutto non più di venti volte in 13 anni di vita.

Se fino a qualche tempo fa riuscivo però a convincerlo che mangiare più abbondantemente gli giovava, ora neppure questo mi è più possibile, perché è capace di confutare scientificamente ogni mio tentativo mammesco di indurlo a consumare quantità maggiori di cibo.

Qualche sera fa aveva appena terminato un piatto di minestrina con pastina all’uovo cotta in brodo vegetale  e abbondatemente irrorata di parmigiano ed io, nella speranza di convincerlo a mangiare qualcosa di solido, ho cominciato a proporgli una serie di alternative a cui rispondeva, come un mantra “no, no, no, no, no”. Alla fine sono sbottata e ho strillato “Insomma, Lollo, mica puoi mangiare solo la minestrina! Non basta!” e lui “Mamma, certo che basta! E’ un piatto quasi completo: c’è la pasta che fornisce i carboidrati; il brodo è di verdure e quindi contiene vitamine; il parmigiano contiene proteine; ed ecco qua!”.

Sto cominciando a pensare che la scuola aiuta a formare le menti ma mina l’autorità genitoriale. Soprattutto se gli studenti sono para…carri come mio figlio.

Annunci

19 thoughts on “Educazione alimentare

  1. pensa invece a quante mamme hanno forzato i/le loro figli/e che da poi si scontrano con l’anoressia, oppure con l’obesità. Mia madre non ci ha mai forzato, e nessuno di noi 8 ha un rapporto scorretto col cibo.
    Ciao e Buona Pasqua a tutti voi 🙂

  2. Concordo con Nadir, mio fratello minore ha mangiato pochissimo (ai limiti dell inappetenza patologica) per anni e anni, e non c’ era pietanza o antistaminico con effetto oressizante che tenesse. Ora a 19 anni continua ad essere magro come un chiodo ma magna come no sfondato…

  3. Mmmhh se è sano, io non lo forzerei…Di quando mi hanno forzato a mangiare il formaggio con i buchi (che non mi piace) all’asilo ho ancora un ricordo vivissimo e spiacevole, e ancora non sopporto essere forzata a mangiare qualcosa.
    Però Lollo è un grande, dai, ed è anche molto preparato.

  4. chissà perché la fissa di noi genitori è quella del cibo, basata sull’assurda equazione mangiare = salute. Io questo problema non l’ho mai avuto, fortunatamente aggiungo; il primo ha sempre mangiato di tutto e di più (ancora adesso in verità), gli altri due hanno beneficiato dell’effetto “tranquillità” generato dal maggiore.

  5. Non ha mica detto niente di sbagliato, il ragazzino.
    Pensa che a mio figlio dovevo togliere il piatto davanti, cioè il secondo piatto.
    A gennaio mi ha chiesto di essere accompagnato da una nutrizionista. E adesso che ha perso i chili di troppo (gli avevano detto 10 ma lui ne ha persi 14), se ne va in giro con la puzzetta sotto al naso, e mi pizzica sui fianchi. 😦

  6. Boh, mai capito come un ragazzino possa non mangiare.

    I miei figli (per ora) mangiano tutti e tre con gusto tanto le verdure quanto la carne, i formaggi ed i carboidrati.

    Bisogna dire che in casa mangiamo di tutto e che abbiamo insegnato ai bambini a mangiare quello che c’è … arrivando a far saltare il pasto al bimbo che non mangiava quello che c’era.

    Ma forse è solo genetica …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...