Dell’amore e di altri dem…enti

Solito teatrino al bar. Attori:

Alianorah

Il Figlio del Capo

Celestino, Lo Spasimante Respinto

F.d.C.: ehi, Celestino! Sei tornato! Ho sentito la tua mancanza!

A.: perché, è stato via?

F.d.C.: ma sì, per un mese, non te ne sei accorta?

A.: …

Celestino: (un po’ seccato, rivolto al F.d.C. ma ammiccando nella mia direzione) certo che Alianorah non è in forma oggi, la vedo sciupata…

F.d.C.: sta prendendo gli antibiotici.

C.: infatti, si vede che non sta bene, ha una faccia…

A.: (rivolta al rosicone) invece tu stai proprio bene, hai preso chili. Ti vedo bello GRASSO!

C.: a te invece stanno calando le tette.

A.: (impettendosi) le mie tette sono in gran forma e io sono sempre la stessa. Invece tu, prima che ti dessi il due di picche eri molto più gentile con me.

Non credo mi rivolgerà ancora la parola. Ce l’ho fatta!

E tanto per gradire, oggi una specie di corteggiatore mi ha detto “Sei cattiva. Odiosa, antipatica, insopportabile. Non riesco proprio a capacitarmi di come ho fatto a innamorarmi di te”. “C’è una sola spiegazione” gli ho risposto “Sei un masochista”.

E’ veramente un momento grandioso, non c’è che dire…

Annunci

21 thoughts on “Dell’amore e di altri dem…enti

  1. Accidenti che bar interessante, nome e orari, magari mi trasferisco. Quando parli di queste esperienze ti immagino con il forcone di Darix Togni che tiene a bada le belve/gattone

  2. @Nadir: concordo pienamente. Ma a volte ritornano!
    @Vale; Fabio: ho letto il libro e mi è piaciuto moltissimo.
    @Belphagor: saremmo una bella coppia.
    @Artemisia: ok, aspetterò il seguito.
    @Spuzza: no no!
    @Nadia: non mi piace… 😦
    @Willy: ti divertiresti 🙂
    @Cincia: farei peggior danno a incoraggiarli senza intenzione!
    @Oscar: gli regalerò un pallottoliere.
    @Guisito: acido.

  3. dev’essere per quello che hai tanti spasimanti, perchè hai la lingua tagliente e agli uomini piace 🙂
    però all’adiposo io avrei risposto: si, effettivamente ho meno tette di te 🙂

  4. Eh già, purtroppo a differenza delle grandi passioni i dementi non mancano mai! Ricordo una mia vecchia maglietta che diceva: “Ama il tuo prossimo come te stesso! Non questo…il prossimo!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...