In primo piano!

Da un annetto a questa parte, sta proliferando una serie di spot che reclamizzano deodoranti ascellari (i soliti, poi, Nivea, Dove, Infasil…) innovativi, rivoluzionari, davvero eccezionali nel genere. Se prima, infatti, ad un deodorante si chiedeva quel che il suo stesso nome suggerisce, cioè di de-odorare, ovvero di togliere il cattivo odore da quel ricettacolo di batteri infami che si nutrono delle nostre cellulle morte e che va sotto il nome di “ascella” (parola che mi sta antipatica come suono da sempre, e non so perché…sarà una questione di…pelle ahahah, che battuta cretina); se prima appariva fantastico il fatto che fossero stati elaborati prodotti che non si limitavano a coprire la puzza, chiamiamola col nome suo, ma ad eliminare la causa stessa della medesima (tanto che a volte sono stata tentata di irrorami con un po’ di Lysoform casa, visto che elimina germi e batteri al 99 percento, dicono LORO); se prima insomma si badava ai fatti…ora è stato creato il deodorante che rende BELLE LE ASCELLE. Dio, io ci ho provato ad immaginarmi un’ascella bella, ma il massimo che ho potuto visualizzare è stata la differenza tra un’ascella pelosa e una depilata (con l’unica eccezione dell’ascella con treccine esibita dalla Arcuri in “Viaggi di nozze”). Ma pare, pare eh? dicono sempre LORO, che ci siano persone che amano andare in giro per buona parte del giorno con le braccia alzate, insomma con le ascelle “sempre in primo piano”. E quindi, non era forse indispensabile che queste avessero la cura che meritano, che si provasse a renderle esteticamente attraenti, eroticamente seducenti? Come si possa fare poi, lo sanno sempre LORO. Io, sinceramente, non l’ho capito. Nel dubbio ho comprato un depuzzante alla perla…mal che vada potrò mettere in mostra le mie zone occulte spacciandole per preziose ostriche perlifere.

In attesa che escano fondotinta, fard e rossetto per ascelle depilate. E mascara waterproof per ascelle “nature”.

Annunci

34 thoughts on “In primo piano!

  1. In efetti, anche a me sfugge la leggiadria ascellare…oltre tutto, debbo stare attenta anche ai depuzzanti, perché se ci hanno l’alcool mi fanno pure venire l’eritema… rendendo l’ascella ancor meno leggiadra, se possibile.

  2. Forse è lenitivo ed evita che l’ascella si arrossi rendendola più bella? E’ l’unica spiegazione che mi viene in mente.
    Io le ascelle nel dubbio siano brutte le esibisco il meno possibile, così non rischio.
    Ciao

  3. io utilizzo l’allume di rocca che è un ottimo de-puzzante naturale. Il problema è che praticamente giro sempre con un sasso nella borsa, così da espormi nei confronti delle forze dell’ordine, della sicurezza nazionae e dell’effebiai come membro dell’intifada, quindi a rischio Guantanamo.
    A proposito, non credo che ai miei eventuali compagni di prigionia nell’isola caraibica potrà interessare molto la mia ascella….

    … Guantanamera
    Guajira Guantanamera
    Guantanamera
    Guajira Guantanamera ….

    • Allume di rocca? Sapevo di una pietra che si usa come deodorante, ma non credevo fosse allume di rocca. Non è quello che si usa per fermare le emorragie dopo la rasatura e brucia terribilmente?

  4. 1° ad evitare che le ascelle puzzino, lavare con abbondante sapone, e dico sapone, quello con Ph basico, e non i detergenti con Ph intorno al 5,5. Perchè l’ambiente basico non aiuta il proliferare dei batteri.
    2° utilizzare allume di potassio (che sui vende anche in soluzione acquosa in comode bottigliette spray) oppure polvere di Baobab (che non odora, ma assorbe benissimo il sudore)
    🙂 😉

  5. E lo sbiancante di cui ha parlato la Littizzetto nell’ultimo “Che tempo che fa” non l’hai comprato? Informati su google se non l’hai visto. Deve essere veramente qualcosa di eccezionale.
    Anche il cu. vuole la sua parte, no?

  6. mai avuto il problema. Anzi, quando le mie ascelle sono matide di sudore, spremo la peluria a mo’ di canovaccio e imbottiglio il ricavato in piccole ampolle. Poi le regalo ai miei amici che non hanno il mio stesso successo con le donne

    • Non metto profumo se non mi sono prima lavata. Comunque quello alla perla ha un gradevole e non invadente aroma ed è efficace. L’aspetto estetico però rimane lo stesso, sempre ascelle sono.

  7. Magari ai tempi di Woodstock si girava con le braccia allungate in alto, verso il cielo, a chiedere non so cosa ma di certo non era nulla che centrava con le ascelle, visto che nei favolosi anni 70 l’ascella pelosa era di rigore, che puzzasse pure, tanto in mezzo a tutta quella gente sballata chissenefragava. Oggi come oggi che giriamo tutti con le braccia cariche di borse e sporte non so come si possa dire che l’ascella è tuttora in primo piano! Onestamente mi da un pò fastidio quell’odore di ragù che certa gente sprigiona…ma forse è un fastidio prettamente suggestivo.

    • Niente suggestione: l’ascella che sa di cipolla marcia è un dato di fatto. Ma credo basti lavarsi di più ed usare un deodorante efficace, non per esibire l’ascella ma per impedire di asfissiare il prossimo.

  8. Quella più ridicola è quella di lui e lei, lei con un fisico scultoreo e il culo da Venere greca: “Dove sono più sexy, dimmi la verità, qui, qui, o qui?”. Ma bella de casa?! Pensi davvero che l ascella potrà mai combattere ad armi pari col culo?????

  9. lo sai che io la tv non la guardo mai.
    ma quelle poche pubblicità che ricordo… non mi sembrano cosi strane.
    voglio dire, è meglio avere un deo che copre ma non ti brucia subito dopo esserti depilata, no?
    forse quei nuovi prodotti sono cosi wow, che sono anche cure idratanti fantastiche… cosi che ogni uomo vuole baciarti le ascelle…

    a me le ascelle piaciono. sono belle da baciare e sono fantastiche per metterci dentro la testa 😀 (sempre che non puzzi l’altro individuo eh)

    poi lo sappiamo no? nella pubblicità se deve sempre essagerà.

    • Ma certo che è meglio un prodotto che non brucia. La cosa ridicola è che quelli sono prodotti che dicono di rendere BELLE le ascelle. Per quanto riguarda baci e cose varie, non sono mai stata attratta da questa parte del corpo, né mi sono mai sognata di farmela baciare. Però, ora che ci penso, qualcosina ci si potrebbe fare … 🙂

  10. Per mia incommensurabile fortuna sudo poco, e non puzzo di mio. Però temo come la peste quei deodoranti spray che ti lasciano sulle ascelle una maledetta polvere bianca che macchia gli abiti. :-S

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...