Ipocrita ignoranza

Ieri si parlava del Caravaggio col Figlio del Capo. Premetto che, sebbene non mi intenda di arte, Caravaggio è un pittore che adoro, sia per le sue tecniche pittoriche, sia per l’intensità dei suoi dipinti, nonché per le emozioni che le sue opere riescono a trasmettermi. I volti, i gesti, la postura dei corpi, le luci e le ombre, i colori caldi e violenti, sono a mio avviso espressioni di altissimo genio artistico e i suoi soggetti, in particolare quelli sacri, vibrano di un’umanità, di una carnalità così evidente che non mi stupisce affatto di come il discolo Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, abbia avuto guai con i sepolcri imbiancati che occupavano e occupano gli scranni della Chiesa Cattolica.

In particolare, facendo riferimento a “La vocazione di San Matteo“, dicevo che Gesù in particolare era “bono”. Ammetto il termine inappropriato, ma che esprimeva quel che pensavo, cioè che in esso più che mai, era evidente il Verbo fattosi Carne, e quindi più che mai umano e attraente fisicamente.

Un cliente che comprava le sigarette, mi ha squadrata con aria severa:

“Eh, non si dice…”bono”…ha qualcosa di blasfemo. Io non sono così praticante, ma davvero non avresti dovuto usare quel termine”.

L’ho guardato come per dire “Ma che t’intrufoli in un discorso privato” e poi ho risposto…”La tua è un’affermazione molto… cattolica. Sai che “La Madonna dei pellegrini” fu invisa al clero secentesco perché i piedi nudi sporchi e gonfi dei pellegrini, posti in primo piano, apparivano troppo volgari? E che la Vergine aveva un’aria troppo da popolana e sembra addirittura avesse le sembianze di una prosituta amante dello stesso Caravaggio? Ecco, la tua affermazione è molto simile a quella di quei prelati che per guardare il dito, cioè il particolare, non vedevano la luna, cioè il messaggio più ampio”.

Il cliente se n’è andato, pensando forse che una cameriera saccente non avrebbe dovuto rimbrottarlo in quel modo. E io non lo avrei fatto se avessi avuto di fronte un uomo devoto, sensibile, ligio a certi dettami del credo cattolico tanto da sentirsi offeso da un’improprietà linguistica troppo sbarazzina. Ma il mio censore, un tipo sui quarant’anni, si è da poco separato dalla moglie con cui ha avuto un figlio, per andare a stare con l’amante straniera che ha messo incinta; e passa tutte le serate al bar né con l’una né con l’altra famiglia, ma con un gruppo di amici bestemmiatori e bevitori, sempre pieni di soldi di dubbia provenienza e intrallazzoni all’ennesima potenza. E dunque, io accetto le critiche, ma, restando nell’ambito religioso, perchè qualcuno non impara a vedere la trave nel proprio occhio prima di indicare la pagliuzza in quello del prossimo?

Annunci

32 thoughts on “Ipocrita ignoranza

  1. vorrei ricordare che la massima ipocrisia sta nella rappresentazione della Crocifissione
    i romani crocifiggevano gli uomini nudi, non con le pudenda coperte dal telino
    e, a mio modestissimo parere, tanti guai non ci sarebbero stati se fosse stato rappresentato nudo
    avremmo tutti ben impresso in mente che il Cristo era un ebreo
    quindi x favore sti “cattolici” del piffero stiano in silenzio e meditino sulla loro immensa ignoranza

  2. Credo che la maggior parte dei moralisti (forse per nascondere le proprie colpe e fare in modo che gli altri pensino che sia un ottima persona) è composta da farabutti… 😉

  3. Certa religiosità è davvero misera. Sta a vedere che mo il padreterno sta lì a contare la gente che nomina il suo nome invano o che lo definisca “bono” invece che buono. Però anche tu… trovare “bono” un povero cristo…andiamo!

  4. Beh, se pensi al nostro Primo Ministro che è pappa e ciccia con il Vaticano ed è, nell’ordine:
    1) divorziato;
    2) super-ladro;
    3) sospetto pedofilo

    direi che non c’è nulla di cui sorprendersi, no?
    lindamir

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...