Che sfere!

Qualcuno di voi lettori mi ha benevolmente accusata di latitare dal blog. Ha ragione. Questo non è un periodissimo, per me, e quando ho aperto questo spazio mi sono promessa di limitarmi a vomitare su di voi il mio cattivo umore il minimo indispensabile. A parte sorprese non gradite anche se non del tutto inattese che hanno provveduto ad abbassare il tono del mio umore e il livello delle mie aspettative (peraltro già piuttosto bassino); a parte una serie di controlli medici che mi stanno portando via energie e soldi (per ora con risultati soddisfacenti, ma non sono ancora finiti, incrociate i diti); sembra che la congiuntura (congiunzione? congiuntivite?) astrale avversa abbia colpito anche la tecnologia, visto che in numero tre giorni, TRE, si sono successivamente sfasciati:

A) la XBox di Lollo

B) la Play Station, ex mia, ora di Lollo;

C) il PC fisso (ora fesso), di proprietà comune.

Non oso dire che fortunatamente ho il portatile di cui mi ha omaggiato il mio amico del cuore (in questo periodo del fegato, visto che deve sopportare i miei crescenti malumori) per paura che mi scoppi sotto le dita in questo preciso istante.

Per fortuna che ho chi mi ama e mi adora…oddio…insomma…dice di amarmi e adorarmi, salvo poi guardare la mia immagine riflessa in uno specchio e parlando con essa borbottare, indicando me “La vedi quella? E’ cattiva e antipatica! Tu sei molto meglio!”.

A volte mi sento tanto Dorian Gray, ma nella maggior parte dei casi mi sembra di essere Stanlio e Ollio. Tutti e due.

P.S. Oggi son cinque anni che lavoro al bar del F.d.C…. non meriterei qualche soddisfazione in più dalla vita? 😀

Annunci

30 thoughts on “Che sfere!

  1. Un lucano :-)? Scherzo eh…. certo che un cornetto o acqua di lurdes potrebbero essere necessari LOL!

    Tornando seri, noto cmq una stanchezza generalizzata in parte (per alcuni) dovuta ai risultati elettorali ed in parte per ragioni personali.

    Sono momenti, passeranno. Per il lavoro al bar, sai tu cosa puoi fare per avere di più e dove guardarti attorno per cercarlo.

    Ciao
    Daniele

    • Io ci provo ma mica è tanto facile. E poi il lavoro al bar mi piace. Sono gli effetti collaterali che non mi soddisfano. I risultati elettorali non mi hanno sorpresa, le ragioni personali, in fondo nemmeno. Ma non per questo fanno meno male. Senza contare che ormai FaceBook sta attentando seriamente alla vita dei blog, anche quelli ben più interessanti del mio.

  2. Facebook si sgonfierà in fretta, alla fine è un baggianata.
    Congratulazioni per i cinque anni di sopportazione del f.d.c!
    Ti auguro che questo periodo finisca (e lo auguro un po’ anche a me stessa).
    In bocca al lupo per gli esami!
    Ciao

  3. 😉 coraggio dai, che se molli tutto le cose vanno poi peggio, tieni duro e vedrai che tutto si sitema, sono contento dei risultati incoraggianti dei controlli medici. Che peccato che abitiamo così lontani, dalle mie parti una persona come te mi sarebbe stata, lavorativamente preziosa.

  4. Soddisfazione? Ma se sei la femmina più ambita della città dove lavori, e si racconta di gente che alle undici di mattina s’è ciucciata nove cappuccini solo per vederti davanti alla macchina del caffè con la nuvola di vapore che ti fa effetto maglietta bagnata sulle poppe!
    Non è soddisfazione questa?

  5. guarda se vogliamo parlare di periodi di merda credo che potrei intrettaenerti per delle ore; però preferisco dire che , come sempre, riesci a dare un tocco di ironia alla vita. E questo è fondamentale.

  6. Quanto ti capisco…
    Anche io non riesco più a trovare tempo per il mio amato blog che, comunque, continuo ad aggiornare faticosamente.

    A quanti pare dobbiamo dare un colpo di reni e riprendere la corsa!!! 😉

  7. vuoi qualch baggianata vera del genere passa, non preoccuparti, adesso cambia, oppure preferisci una sberla abbraccio del tipo: le qualità le hai, non ti sei mai pianta addosso, cominci a farlo ora. E cazzo prova a chiedere qualche volta…
    🙂
    (a proposito di assenze ‘sto fb non mi coinvolge, mi porta via troppo tempo e mi pare così superficiale)

  8. Tu continui a rispondere “CREPI” quando ti augurano “in bocca al lupo”? E vedrai che non te ne andrà bene una. Porta una sfiga nera,è di una jella incommensurabile, lo vuoi capire o no? Devi rispondere “viva il lupo”. E’ un animale in via di estinzione. Se lo mandi a morì ammazzato pure tu… e il WWF poi se la prende con te.
    VIVA IL LUPO!

  9. Chissà perchè le diavolerie tecnolgiche decidono di tracollare sempre in contemporanea? Deve essere una legge di Murphy del chip. Magari quando meno te lo aspetti ti trovi sul bancone una bella bottiglia di “Punt e Mes” invenduta dal lontano 1972. (p.s. la maglietta di Oscar! Mettila! Funziona per davvero!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...