Self made

Oggi va di moda la ricostruzione delle unghie. Chi ha problemi di unghie fragili, spezzate, sfaldate o semplicemente rosicchiate, si reca dalla manicure che con maestria applica delle protesi sintetiche che vengono ricoperte da smalti e lacche di sgargianti colori. Proprio qualche giorno fa al bar è entrata una ragazza con dei fantastici artigli blu-violetti, con striature indaco e applicazioni di polvere d’argento effetto stella cometa. Al che mi sono detta “cavoli, e perché io no?!”. E così, ieri mattina, con il pretesto di avere le mutande troppo larghe che mi impedivano di dormire placidi sonni, con gli occhi ancora cisposi e semichiusi, sono andata a frugare nel cassettone della biancheria intima in cerca di una mutanda più comoda e, trovatala, ho richiuso il cassetto con un colpo secco e preciso, non ricordando però di tirare indietro l’indice della mano destra. A parte un trascurabile doloretto che quasi mi faceva svenire, ora mi ritrovo un’unghia molto simile a quelle ammirate alla cliente del bar. La mia ha un tocco di originalità in più, in quanto verso il basso il colore livido sfuma in un elegante verde petrolio, mentre verso l’alto si sfrangia in una serie di guglie rosso porpora, che danno l’idea del profilo del duomo di Milano stagliato controluce in tutta la sua aerea plasticità. Come se non bastasse, alla radice una mezzaluna madreperlacea indica che presto avrò anche io un’unghia tutta nuova. Gratis.

P.S.  commento di un mio amico: “così impari a farti sfilare le mutande da un uomo, e a non farlo da sola. Anche perché è molto meglio “venire” che “svenire” “.

Annunci

37 thoughts on “Self made

  1. se vuoi una delle aziende per cui faccio consulenza ha sviluppato un sistema di stampa per le unghie che consente di stamparci sopra qualunque cosa…

  2. credo (non avendo ancora partorito) che quello sia uno dei dolori più terribili che si possa provare; ma pensi di farlo anche con le altre nove dita o, più opportunamente, hai deciso di andare dall’estetista?!?

  3. Passo oggi a distanza di tre giorni dal tuo post. Non mi soffermi più sul dolore terribile che devi aver provato ti chiedo invece se hai ancora indolenzimento al dito e se sei già in fase di cambiamento unghia o meno

    Insomma aggiornaci sul prosieguo della situazione 🙂

    Ciao!
    Daniele il Rockpoeta

  4. sono specializzata in questo tipo di manicure, e sul rovesciamento dell’unghia. Oltre ad averlo applicato su me stessa con risultati notevoli, mi è riuscito più volte anche su amici, familiari e parenticon grandi apprezzamenti! Ero bravissima anche nel body painting con scottature casuali di sigaretta. Purtroppo non fumo più e questo mio talento non ha più i riconoscimenti che merita!

    • Sugli altri non ho ancora provato, ma il dottore mi ha detto che come primo tentativo su me stessa, ho superato ogni aspettativa, e forse sono riuscita anche a fratturare la falangetta. Con la sigaretta in genere mi sbruciacchio i capelli. E un altro dei miei soliti amici spiritosissimi una volta ha commentato “ma non conosci un altro modo per farti i capelli color biondo CENERE?”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...