In bilico

Quarantaquattro anni, in fila per sei col resto di dueeee! Insomma, arriva il Natale e come ogni Natale arriva anche lo scatto di anzianità. Sono entrata decisamente e irrevocabilmente in quella che viene definita “mezza età” e non ho mai capito perché si dica mezza, visto che una cosa a metà si immagina diminuisca, mentre in questo caso è tutto il contrario. Sì, sì, ho capito…è quel fatto del mezzo del cammin di nostra vita, che per Dante si aggirava intorno ai 35 anni, mentre ai giorni nostri viene collocato un po’ più in là, perché siamo più longevi. E’ che, tanto per dire una banalità, non me li sento. E questo non è tanto un bene, perché io provo ancora sensazioni, sentimenti davvero poco “maturi”. Certo, le esperienze passate non si cancellano. Ho un bagaglio di esperienze liete e dolorose, un pezzo consistente di vita dietro le spalle, una storia adulta, che passa attraverso un matrimonio, la maternità, la separazione, per citare alcune tra le tappe più importanti. E poi le delusioni grandi e piccole, le paure, la consapevolezza che niente cambia e tutto cambia, il timore che niente cambi e tutto cambi. Ma dentro, dentro dentro, io sono ancora come prima, come quando avevo quindici anni e sognavo l’amore; diciannove anni e pensavo di averlo trovato; vent’anni e pensavo di averlo perduto per sempre; ventitré e credevo di averlo trovato di nuovo, quello vero, quello che dura tutta la vita, per quanto la vita possa durare. Cinica e romantica come allora; disincantata e sognatrice; illusa e disillusa ma mai senza speranza. Non ci credo, ma non posso nemmeno non crederci, che qualcosa potrà ancora accadere, che da qualche parte ci sia ancora un desiderio che si potrà realizzare. E così mi mantengo in bilico, tra Santi e falsi dei, tanto per citare i Negramaro, e a volte mi prende un’insensata voglia di equilibrio, ma più spesso vivo i miei giorni monotoni alternati a quelli un po’ ubriachi, in cui mi basta uno sguardo, una battuta, un sorriso per sentirmi emozionata, felice o disperata, proprio come quando credevo ancora che la vita potesse regalarmi qualche inaspettata meraviglia.

Buon Natale a tutti voi, amici!

Annunci

28 thoughts on “In bilico

  1. Auguri Ali, doppi, tripli. Quelli per le ricorrenze,doppi, quelli per Te, per come sei, perché non sei mai cinica, perché sei una ragazza che è bello conoscere, perché dai senza pensarci troppo, perché sei vera in questo mondo e si sente. Auguri che ci siano le cose che desideri e perché tu resti così per Te e per chi ti vuol bene.

  2. Cara Alianorah, quello che tu chiami avere “pensieri non maturi”, è il chiaro segno che sei una di quelle persone nello stato di grazia di non essere mai vecchie dentro. Va benissimo così.
    Riguardo alle meraviglie che la vita ci può dare, non solo alla nostra età ne possono ancora arrivare di nuove per anni ed anni, ma essendo tu diventata ciò che sei proprio grazie a ciò che hai vissuto, direi che il riconoscimento di aver forgiato almeno una meraviglia, alla tua vita glielo devi proprio accreditare.
    Approfitto per augurare a tutti di passare delle buone feste, ma sopra tutto auguro a tutti voi e a tutte le creature viventi, che il 2011 sia il primo di una serie infinita di anni sereni.
    Auguri :-*

  3. Meglio esser di mezze età che esser mezze… 😀
    Tanti, tantissimi auguri funambula, che possa continuare a camminare leggiadra su funi sempre piùà sicure, tanti auguri di cuore!?! 🙂

    p.s. da estendere anche all’erede che… è sempre in tempo a cambiar bandiera, ricordaglielo 😉

  4. In una parola : sei equilibrata e ciò porta, credimi, grandi vantaggi.Significa che sai apprezzare e gioire dei fatti positivi e che non fai una tragedia se qualcosa va storto.Spero che tu non ti offenda, ma mi viene da paragonarti al cane (sai che stravedo per loro) che sono gli esseri più disponibili, sinceri, disinteressati e amorevoli di questo mondo. Lascia che dica una banalità, goditi l’età che hai d’ora in poi, perchè è tra le migliori per una donna.
    Ti abbraccio e ti faccio un mondo di AUGURI!
    Cristiana

    PS. Ricordati del torneo,altrimenti…ritiro tutto quello che ho detto.

  5. Conosco un uomo che ha trovato l’amore per la prima volta nella sua vita a 82 anni, dopo una vita affettivamente fredda, lei ne ha 75, ed è felice come non lo è mai stato, da tutti i punti di vista, anche eroticamente.
    Mi sarò spiegato?
    Auguri di cuore, Giorgio.

  6. non ti preoccupare , si tratta del “disturbo bipolare”!!!
    A parte gli scherzi, condivido molto , diciamo quasi tutto, di quello che scrivi avendo vissuto un bel po’ di anni più di te, se pensi che alla tua età ho avuto il terzo figlio! Però non smetto mai di alzarmi al mattino pensando che potrebbe accadermi qualcosa di molto bello, senza che questo sia stolto fatalismo, ma solo una grande smisurata fiducia di quello che la vita può portare ogni giorno.
    Ti dirò che così si vive anche meglio.

  7. Magari l’ideale è stare tra questo :

    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà così difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Quindi vivi come credi, fai quello che ti dice il cuore. La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama. Vivi intensamente ogni momento della tua vita, prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi.(charlie chaplin)

    e questo :

    La vita potrebbe essere divisa in tre fasi: Rivoluzione, Riflessione, Televisione. Si comincia con il voler cambiare il mondo e si finisce col cambiare i canali. (Luciano De Crescenzo)

    ..ma alcuni giorni non c’hai proprio voglia! E siccome il Natale è ormai svolazzato via : Buon 2011!

  8. Auguri di cuore,avere, come tu scrivi “pensieri non maturi”, sifnica affermare che sei una di quelle persone che ha qualcosa dentro e non invecchierà mai!!! Sai che anche io sono un po’ come te. Auguri ancora e Buona Fortuna per il 2011 a te, Lollo e chi altro desideri.

    • Auguri di cuore anche a te, Fabrizio. Non so se non invecchiare possa significare anche non crescere e non maturare. Sta di fatto che più di tanto non posso sentirmi grande. Sarà perché sono alta 1.58? 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...