Servizio scortesia

E’ arrivata una bolletta del gas salata. Mio padre, meticoloso come sempre, ha scoperto che la lettura presunta era ben più alta della reale e mi ha chiesto di contattare la società (GDF SUEZ) per chiedere chiarimenti. Così, una ventina di giorni fa, una signorina molto gentile mi ha garantito che la fattura sarebbe stata annullata e ne sarebbe stata emessa una nuova e corretta. Mi ha altresì detto di richiamare i primi di novembre per aggiornarmi sull’iter della pratica. Così, tampinata dal genitore (mio padre sa essere davvero sfiatante), ho chiamato. Il colloquio si è così svolto:

Alianorah: telefono per conto di mio padre per sapere se è stata emessa la nuova fattura del signor Tal dei Tali (e spiego in sintesi il problema).

Operatore: (con voce dal forte accento meridionale e dal tono scocciatissimo) òra controllo… (lunga pausa)… La bòllètta non è stata ancòra èmèssa. Ma ancòra manca tanto tèmpo al 14 (il 14  è la data di scadenza della bolletta pompata  n.d.A.);

A.: quindi mi conferma che non devo pagare questa? Mio padre mi stressa per saperlo.

O.: (irritato)  signòra, il rèclamo è inòltrato

A.: la ringrazio. Mi scusi se sono stata insistente, ma mio padre mi sta col fiato sul collo…

O.: eh, e se suo padre le sta col fiato sul còllo, lei dève stare còl fiato sul còllo a mè?!

A.: ma sa che lei è proprio gentile?! Mi può dire il suo nome?!

O.: (silenzio prolungato)…sì… Click

Ottimo servizio di call center, GDF SUEZ. Ma selezionare meglio il personale (e magari pagarlo di più, ipotizzo…) no?

 

Annunci

7 thoughts on “Servizio scortesia

  1. Mia bolletta di Gas, società Enel. Premetto che non è unproblema il mio ma una semplice costatazione di fatto su loro poca organizzazione.
    Consumi al 30.9 1590
    Consumi in fattura 1621
    Perchè?
    Nella ultima lettura viene riportto un dato STIMATO, quando io il 20/9 ho mandato, via telefono come sempre, il dato letto dal contatore.
    Un saluto, Enrico

  2. E’ capitato a mio marito, ingegnere informatico, di parlare con il Call Center di Alice, con una tipa settentrionale che lo ha trattato come un mentecatto che non sapesse manco cos’era un computer…
    E’ vero, li pagano poco, ma se uno è educato lo è a prescindere. Se uno è un buzzurro, non dipende dallo stipendio, temo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...